Ti stiamo collegando al tuo store dedicato

Benvenuto su Mohd. Spediamo in tutto il mondo. Conferma o seleziona il tuo paese.

Driade

Driade

La parola d’ordine è sperimentazione. Driade ama osare, uscire fuori dagli schemi e così fa di ogni prodotto un’icona indimenticabile. Si definisce un “laboratorio estetico” perché non smette mai di ricercare il bello, proponendo un catalogo di arredi per la casa, l'outdoor e il contract, in cui oggetti di uso quotidiano si connotano per uno straordinario valore artistico. Un'arte dell’abitare che nasce dalla commistione di più culture, che caratterizza la contemporaneità, in una visione sempre aperta al futuro.


Driade
Categorie in evidenza
Categorie in evidenza
Leggi di più
Driade riesce a catturare un tempo che non è mai troppo futuro né abbastanza passato, una modernità che attrae tutti i nostri sensi con materiali, forme e idee non convenzionali.
Con lo sguardo sempre proiettato in avanti, sin dalla sua fondazione nel 1968, Driade è stato precursore di tendenze e di gusti. Pensiamo alla sedia Costes di Philippe Starck, che negli anni ’80 è diventata subito icona ed è ancora prodotta e richiesta. O ancora alla poltrona Nemo, creata da Fabio Novembre, l’attuale direttore artistico: la poltrona il cui schienale raffigura un grande volto, una maschera dagli occhi ben aperti, per vedere la porzione del reale che più le aggrada. Nel suo catalogo troviamo l’indimenticabile poltrona Roly Poly, la sedia Toy, la libreria Venus, il tavolino Koishi, una ricchissima collezione di oggetti eclettici e raffinati. Nel 2008 si è aggiudicata il Compasso d’Oro con la sua MT3, la poltrona a dondolo realizzata da Ron Arad con una tecnologia innovativa che permette che la superficie abbia due colori, due pattern e consistenze differenti. Nel 2020 ha vinto il premio Wallpaper Design award per la categoria “best block party” grazie a Totem Shelf, realizzata da Big per Driade. Grazie alla collaborazione di designers come naoto fukasawa, Ludovica e Roberto Palomba, Vittorio Locatelli, Neri e Hu, Faye Toogood, il brand fondato da Enrico Astori si assurge come estroso specchio della contemporaneità in continua evoluzione.
Mostra meno
Caricamento...
Filtra per
In Evidenza
Categoria
Colore
  1. Arancione
  2. Beige
  3. Bianco
  4. Blu
  5. Bordeaux
  6. Bronzo
  7. Fantasia
  8. Giallo
  9. Grigio
  10. Marrone
  11. Multicolor
  12. Natural
  13. Nero
  14. Oro
  15. Rame
  16. Rosa
  17. Rosso
  18. Tortora
  19. Trasparente
  20. Verde
  21. Viola
Designer
  1. Alessandro Mendini
  2. Analogia Project
  3. Antonia Astori
  4. Antonia Astori e Paola Navone
  5. Bořek Šípek
  6. Borromeo & De Silva
  7. Carlo Colombo
  8. Christophe Pillet
  9. David Chipperfield
  10. Driade Lab
  11. Ed Annink
  12. Enzo Mari
  13. Fabio Novembre
  14. Faye Toogood
  15. Francesco Rota
  16. Fredrikson Stallard
  17. Front
  18. Gabriele e Oscar Buratti
  19. Galante & Lancman
  20. Giorgio Bonaguro
  21. Giuseppe Chigiotti
  22. Gordon Guillaumier
  23. Harry e Camila
  24. Konstantin Grcic
  25. L+R Palomba
  26. Laudani & Romanelli
  27. Lievore Altherr Molina
  28. LucidiPevere
  29. Ludovica + Roberto Palomba
  30. Marco Zanuso Jr.
  31. Matteo Thun
  32. Miki Astori
  33. Naoto Fukasawa
  34. Nendo
  35. Neri & Hu
  36. Philippe Bestenheider
  37. Philippe Nigro
  38. Philippe Starck
  39. Roberto Palomba
  40. Terry Dwan
  41. Tokujin Yoshioka
  42. Vittorio Locatelli
  43. Xavier Lust
Meno
Disponibilità
  1. In stock
Chiudi
Mostra come Griglia Lista

1 di 7

Pagina
per pagina
Mostra come Griglia Lista

1 di 7

Pagina
per pagina