Ci ha lasciato Enrico Astori, fondatore nel 1968 di Driade  insieme alla sorella Antonia e alla moglie Adelaide. Uno dei marchi più interessanti e innovativi del design italiano, un laboratorio estetico alla continua ricerca della bellezza nell’abitare. Enrico aveva seguito l’azienda sia come imprenditore che come art director.

mt3 by Ron Arad for Driade

Dalle prime icone, come la libreria a parete Oikos disegnata da Antonia Astori nel 1972, ai prodotti premiati con il Compasso d’oro, fino alla svolta internazionale con Philippe Starck negli anni ’80. Per citare alcuni dei progetti più celebri: la sedia Delfina di Enzo Mari, il tavolo Legato e la mt3 di Ron Arad, versione futuristica della poltrona a dondolo.

Driade's products

Negli anni hanno firmato prodotti per l’azienda designer del calibro di Nanda Vigo, Patricia Urquiola, Rodolfo Dordoni, Fabio Novembre, Paola Navone, Kazuyo Sejima, Naoto Fukasawa, Tokujin Yoshioka, David Chipperfield.

Driade's chairs

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle ultime tendenze del mondo del design.

Possiamo aiutarti? Il nostro servizio di progettazione è a tua disposizione per aiutarti ad arredare casa con uno stile unico: il tuo. Contattaci via mail a hello@mohd.it o telefonando al numero +39.090.6258945.